Direttore: Marco Titotto

Ha iniziato la sua carriera nel 1992 affrontando il repertorio sinfonico e sacro dei principali autori classici riscuotendo un grande successo di pubblico e di critica.

Nel 1998 ha debuttato nell’opera lirica e da allora è stato protagonista di importanti debutti quali CAVALLERIA RUSTICANA e PAGLIACCI al Living Arts Center di Toronto, LA BOHEME al Teatro Comunale di Grenoble, ANDREA CHENIER e TURANDOT al Festival di Massa Marittima, NABUCCO al Bunkyo Civic Theatre di Tokyo, RIGOLETTO al Teatro Coliseu di Lisbona, LA TRAVIATA al Teatro Comunale di Civitavecchia, IL TROVATORE al Gran Teatro di Cordoba, OTELLO al Portland Civic Center di Portland, CARMEN, ALZIRA, LUCIA DI LAMMERMOOR, DON PASQUALE, GIANNI SCHICCHI, DON GIOVANNI al Teatro Principale “M. Segura” di Lima, L’ELISIR D’AMORE al Teatro Moderno di Grosseto, ROMEO ET JULIETTE al Meguro Persimmon Hall di Tokyo, IL CAMPIELLO e DIE FEEN al New National Theatre di Tokyo.

Si è esibito nei principali teatri di importanti città quali Rochester, West Palm Beach, Jacksonville, Portland, Granada, Cadice, Zaragoza, Quito, Strasburgo e Ginevra. In Italia ha diretto, tra gli altri, al Teatro Greco di Taormina, al Teatro Marrucino di Chieti, al Teatro Vespasiano di Rieti, al Teatro Civico di Vercelli, al Teatro Comunale dell’Unione di Viterbo, al Teatro Monumento “G. D’Annunzio” di Pescara, al Teatro Comunale e al Teatro Eden di Treviso, al Teatro Comunale di Belluno, al Castello degli Ezzelini di Bassano del Grappa. Fra le più importanti orchestre con le quali ha collaborato citiamo la Pécs Symphony Orchestra, l’Orchestra del Teatro Nazionale di Maribor, l’Orchestra Sinfonica Prolirica di Lima, l’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Equador, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Filarmonia Veneta “G. F. Malipiero”, l’Orchestra Sinfonica di Grosseto, l’Orchestra Sinfonica Nazionale del Perù, la Tokyo Philharmonic Orchestra e la Tokyo Universal Philharmonic Orchestra. Collabora con artisti di chiara fama come Luis Alva, Natalie Coquette, Mina Tasca Yamazaki, Annamaria Dell’Oste, Cinzia De Mola, Fabio Sartori, Gianfranco Cecchele, Mario Malagnini, Max René Cosotti, Rubens Pellizzari, Juan Francisco Gatell, A. Maestri, Giorgio Cebrian, Simon Bailey e con registi e scenografi come Pasquale Grossi, Franco Vacchi, Antonello Madau Diaz, Jun Aguni e Luis Alva.

  • 1
  • 2
  • 3
11 22 33
Image Gallery CSS by WOWSlider.com v3.1



Consiglio Artistico Musicale

Altro Maestro: Michelangelo Bortolon


Si è diplomato in pianoforte presso il Conservatorio 'A. Steffani' di Castelfranco sotto la guida di Emanuela Bellio, con programma da concerto comprendente le celeberrime Variazioni-Diabelli op.120 di L.V. Beethoven.
Ha vinto la Borsa di studio intitolata ad “Antonia e Danilo Cargnello” edizioni 2001 e 2005; nel 2004 è stato selezionato fra i 22 migliori diplomati italiani entrando così nella fase finale del concorso musicale di Castrocaro Terme "Ottava Rassegna Musicale - Migliori Diplomati d’Italia 2003". Ha successivamente vinto premi in concorsi nazionali ed internazionali suonando in duo col sassofonista Luis Lanzarini, in trio con lo stesso Lanzarini e col violoncellista Damiano Scarpa.
Dal 2002 si dedica anche ad attività compositiva: ha visto eseguite in pubblico proprie composizioni fra cui Adagio Hiroshima per violino, violoncello e pianoforte, Ave Maria per tenore, coro e orchestra; nel 2009 è stato onorato di prima esecuzione assoluta del proprio Agnus Dei Pacis per baritono, coro e orchestra, dedicato a Papa Benedetto XVI, avvenuta nella Basilica di San Pietro in Vaticano con Coro della Cappella Musicale Pontificia Sistina diretto da Monsignor Giuseppe Liberto.
Si è diplomato in Didattica della Musica nel 2008 presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova col massimo dei voti. Nel 2011 ha sostenuto l'Esame di Stato abilitante AJ77 per l'insegnamento del pianoforte nelle scuole pubbliche (scuole medie ad indirizzo musicale, licei musicali, Conservatori di musica), col massimo dei voti.
Molto attivo fin dal 1994 nel mondo della coralità trevigiana (parrocchiale e laica), sia in qualità di direttore che di organista o pianista accompagnatore, dal 2007 collabora con il Coro Polifonico di Salvarosa ora Coro Filarmonico Veneto, in qualità di maestro collaboratore e direttore aggiunto.
Coltiva la passione del canto lirico, studiando con la Mª Teresa Perdoncin Ceron presso la scuola di canto lirico “Una voce per tutti” di Vicenza ed esibendosi (con voce di basso) in concerti lirici, su repertorio operistico ottocentesco e novecentesco.
Dopo la maturità classica, si è laureato in Tecniche Artistiche e dello Spettacolo presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, col massimo dei voti e la lode.
Dal 2008 è docente di musica (ex-educazione musicale), pianoforte e sostegno presso le scuole secondarie, fra cui il Liceo 'A. Veronese' di Montebelluna.

Altro Maestro: Sebastiano Crocetta


Sebastiano Crocetta è nato a Castelfranco Veneto. Ha conseguito il diploma di organo e composizione organistica presso il Conservatorio di musica “Benedetto Marcello” di Venezia. Ha seguito corsi di perfezionamento di canto prepolifonico e canto gregoriano tenuti da Giacomo Baroffio e da Alessio Randon. Ha partecipato ai corsi di perfezionamento di organo e interpretazione tenuti da Luigi Ferdinando Tagliavini, Hans Fagius, Michael Radulescu e da Ton Koopman. Ha frequentato i corsi di vocalità e canto tenuti da Hugo Alberto Lamas e da René Jacobs e di direzione di coro tenuti da Davide Liani e da Lorenzo Donati.
Dal 1992 è organista titolare del duomo di Castelfranco Veneto. Dal 2008 collabora con il Coro Filarmonico Veneto e dal 2010 è direttore del Coro San Lorenzo di Poggiana di Riese Pio X.

Maestro Sostituto e Accompagnatore: Giovanni Campello


Dopo il Compimento inferiore di Pianoforte ha iniziato Organo e Composizione Organistica con L.Celeghin. Ha proseguito al Conservatorio di Castefranco Veneto con U. Zalunardo e R. Micconi (diploma nel 1985) e al Conservatorio di Padova con G.S.Vanzin con diploma di Musica Corale e Direzione di coro (1989).
Successivamente ha seguito Seminari e Corsi d’interpretazione, come allievo attivo, in varie Accademie estive: Pistoia, Venezia, Merano, Adria, ecc. Vogel, Tagliavini, Oberdorfer, Radulescu. Ha partecipato a concorsi e rassegne organistiche nazionali ed internazionali (Venezia, Varenna (Como), Pisa, Bari, Noale, ecc.).
Ha insegnato per diversi anni alle Scuole Medie e Lettura della Partitura ai Corsi di Educazione Musicale della Legge 270/82; Armonia complementare presso l’Istituto Musicale “Malipiero” di Asolo, Pianoforte e Organo all’Istituto Diocesano di Treviso, dove è membro della Sezione Musica Sacra dell’Ufficio Liturgico. Attualmente (dal 1988) svolge l’attività didattica presso la Fondazione Morello di Castelfranco Veneto.
Si occupa di trascrizioni, curando le armonizzazioni e le orchestrazioni di partiture vocali e strumentali per varie Associazioni musicali locali (vedi anche alcune pubblicazioni per le Edizioni Paoline, Armellin e LDC di Torino).
Opera nel campo concertistico con numerose prestazioni sia come solista (per Enti ed Associazioni musicali: Assoc. Maffioletti, Cantantibus Organis di Asolo, Amici della musica di Mogliano V.to, Laurentianum di Mestre, Vittorio V.to, Conegliano, ecc.) che in varie formazioni musicali (quartetti, gruppi cameristici, complessi orchestrali, ecc,); inoltre come accompagnatore pianistico ed organistico (per complessi vocali, cori, cantanti solisti…) che lo hanno portato ad una serie lunghissima di esecuzioni in molte città italiane e all’estero (Spagna, Francia, Olanda, Svizzera, Austria, Istria, Polonia, Rep. Ceca, Canada).





Assistente Musicale: Giancarlo Barbaro






















Collaboratori Musicali:

Mara Marin
Nicola Facchinelli
Nicola Minato



Sponsors